WebSeo
Il rimedio automatico del corpo di fronte ad un dolore di qualsiasi genere e natura, è tutelarsi...
WebSeo
2020-09-18 18:39:19
WebSeo logo

Blog

Cicatrici

Informazioni in merito a sintomi, rimedi, effetti relativi alla patologia


Il rimedio automatico del corpo di fronte ad un dolore di qualsiasi genere e natura, è tutelarsi attraverso l'alterazione momentanea della postura. Qualora il dolore non venga risolto ricercando ed eliminando la vera causa, la postura utilizzata dal corpo per sfuggire al dolore tenderà a strutturarsi in modo irreversibile diventando la norma.
la moderna posturologia clinica è in grado di rintracciare la causa che ha scatenato la patologia attraverso anamnesi test ed esami posturali statici e dinamici, test strumentali...etc. l'individuazione della causa permette un trattamento adeguato, specifico e dunque risolutivo della patologia.
Cicatrice: di per sé non rientra nella categoria delle patologie, tuttavia in alcuni casi può divenire fonte di alterazioni posturali, di dolori, di disagi organici o respiratori e dunque fonte di patologia. sotto la voce generica di cicatrice vengono inclusi interventi chirurgici, ferite, abrasioni profonde, ustioni, tatuaggi ecc...,in altre parole tutto ciò che altera lo stato della pelle e la sua integrità.
Va ricordato che, a livello embrionale, la parte che poi si specializza e diventa il tessuto cutaneo origina dallo stesso foglietto viscerale a cui appartiene il sistema nervoso. è un po' come dire che pelle e sistema nervoso sono parenti stretti e continuano ad influenzarsi a vicenda per tutta la vita. tra le più importanti cicatrici annoveriamo: appendicectomia, taglio cesareo, tiroidectomia, laparoscopia, meniscectomia, discectomia, laminectomia, interventi chirurgici al cuore, estrazioni dentarie (specialmente se complicate).
per cicatrice, dunque, non va semplicemente Intesa di incisione superficiale, ma bensì l'intera lezione che ad esempio può arrivare fino al peritoneo, dei piani più superficiali e quelli più profondi attraversando anche il tessuto muscolare.
Sintomi delle cicatrici: abbassamento del tono Vitale energetico, tensione ingiustificate, minore elasticità delle articolazioni in genere, alterazione della postura, difficoltà a stare diritti, difficoltà respiratorie, mal di schiena o alle articolazioni in genere.
possibili effetti della cicatrice: ogni tipo di cicatrice si è superficiale o profonda, chirurgica o traumatica ha il potere di costituire un'informazione al sistema recettoriale e dunque al sistema tonico posturale. Ogni input viene tradotto del cervello in un output adattativo; in altre parole ogni cicatrice che non sia stata trattata produce un'alterazione posturale punto nel tempo ogni alterazione posturale causerà alterazioni posturali in altre aree del corpo.
Cicatrici
come influenzano la postura e come si può intervenire.
la presenza di cicatrici è una delle cause, seppur meno note, gli eventuali squilibri nell'assetto corporeo, poiché la pelle costituisce un recettore del sistema posturale.
La pelle è l'organo più grande del corpo punto è dotato di meccanorecettori molto precisi in grado di trasmettere istantaneamente le informazioni al sistema nervoso centrale per quanto riguarda dolore ,pressione e stiramento.
PERCHÈ?
una cicatrice chirurgica che non guarisce mai completamente può diventare patologica e alla fine scavalcare la comunicazione del sistema nervoso centrale con il sistema muscolare. A causa del mondo in cui siamo neurologicamente collegati assecondo di Dove si trova la cicatrice, può avere un effetto inibitorio o di contrazione e può persino favorire l'aumento di peso.
una cicatrice può scompensare la postura ad esempio una cicatrice patologica localizzata sul collo può influire sulla posizione della mandibola, creare rigidità al collo e decompensare i muscoli oculari.
una cicatrice sul petto può provocare uno spostamento in avanti del centro di gravità. Può anche influenzare la flessione della spalla e la forza muscolare complessiva.

SOLUZIONE.
1. se il soggetto ha una cicatrice patologica, il primo passo e riprogrammare la postura.
2. una volta riprogrammata la postura, gli oli essenziali dovrebbero essere applicati alle cicatrici tre volte alla settimana (Oli composti da elicriso, palissandro, aspic di lavanda e menta piperita).
l'obiettivo è quello di rendere la cicatrice meno ipertrofiche e ritratta pizzicando, tirando e impastando una parte della cicatrice. Alcune creme anestetiche possono essere utilizzate se la cicatrice è troppo
3.il trattamento TECAR può essere utilizzato anche due volte a settimana per le prime sei settimane di trattamento, seguito da una volta a settimana per il periodo di un anno.

ARTICOLI CORRELATI